Comunicato A.I.A.C.S.

A seguito di numerose dichiarazioni sugli organi di stampa volte spesso a denigrare gratuitamente la categoria dei procuratori sportivi, non ultima di recente quella di un noto allenatore di serie A, l’Associazione ritiene importante, in un clima che dev’essere comunque costruttivo, precisare che il nostro impegno è da sempre quello di assistere al meglio i nostri assistiti portando loro le migliori possibilità tecniche ed economiche presenti sul mercato. Risulta inoltre evidente e logico che ogni componente di questo sistema si comporti allo stesso modo siano presidenti e dunque società, direttori, allenatori o quant’altro all’interno di un mercato libero. Si sottolinea dunque come il procuratore sportivo si comporti con professionalità e serietà con il solo scopo finale di assistere al meglio i propri assistiti difendendoli dagli

Continua…